RIORDINO E GESTIONE ARCHIVI

    Molto spesso gli archivi, sia pubblici che privati, vertono in pessime condizioni di conservazione, ciò è dovuto a documenti non necessari, al sovraffollamento dei locali, alle differenti modalità di archiviazione utilizzate nel tempo, alle condizioni strutturali dei locali... etc.

    Tali condizioni mal adempiono alla custodia dei documenti rilevanti e di importante valore storico-culturale.

    A questo proposito si ricorda che la tenuta degli archivi pubblici è regolata dai seguenti regolamenti:

    - R.D. del 02/10/1911, n° 1163
    - D.P.R. del 30/09/1963, n° 1409
    - L. del 29/01/1975, n° 5
    - D.P.R. del 03/12/1975, n° 805
    - D.P.R. del 30/12/1975, n° 854
    - L.R. del 14/12/1985, n° 81
    - T.U. 490/99
    - D. Lgs. 42/04

    Risultano quindi di fondamentale importanza le attività di inventariazione, riordino, gestione, selezione e scarto, ricollocazione del materiale, redazione cataloghi ed inventari nel pieno rispetto delle predette norme.

    La ns azienda fornisce servizi di riordino, schedatura e inventariazione di archivi di Enti pubblici e Aziende e relativi a qualsiasi tipologia di documenti. Infatti, grazie ai ns. prodotti software, siamo in grado di effettuare la classificazione e inventariazione di archivi Storici, di Deposito e Corrente, avvalendoci di un team di archivisti con specifiche competenze nelle attività di riordino e schedatura.

    L’archivio Storico è relativo alla documentazione inerenti affari passati da oltre 40 anni. È costituito da documenti che non hanno più rilevanza giuridica o amministrativa, ma carattere storico-culturale e viene conservata per mantenere traccia della memoria storica dell’Ente o Azienda produttore. La gestione dell’archivio storico è regolato dalla normativa vigente e, a seconda del tipo di documento, è sottoposto ai regolamenti e alle norme del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

    L’archivio di Deposito è relativo alle pratiche non più utilizzate per le esigenze correnti del cliente, ma che mantiene ancora una rilevanza ai fini giuridici e operativi.

    L’archivio Corrente è relativo alla documentazione di supporto alle attività correnti del Cliente. Per questa sezione d’archivio forniamo metodi e strumenti che garantiscono la corretta formazione dell'archivio, per una rapida consultazione e per la predisposizione dei documenti per quello che diventerà il futuro archivio di deposito.

    Un riordino archivistico correttamente eseguito consente di:
    Recuperare spazi Abbattere i costi manutenzione e gestione Rendere veloce e semplice il reperimento dei fascicoli Limitare il degrado della documentazione Eliminare il rischio di dispersione e salvaguardare il patrimonio documentali di Comuni, Enti Pubblici e Privati.

    Oltre che con i ns. prodotti, eseguiamo il servizio con l'utilizzo di qualsiasi software di schedatura archivistica che rispetti le indicazioni del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, quali ad esempio "Sesamo".
    Il ns. servizio comprende anche la redazione del Piano di Conservazione per la regolamentazione dello scarto la produzione di indici e inventari, la redazione di guide topografiche, la costituzione e l'orgazizzazione della Sezione Separata dell'Archivio Storico, la realizzazione di siti web per la divulgazione delle informazioni sul materiale d'archivio, così come previsto dalla normativa vigente.

    Ci occupiamo anche della digitalizzazione di documenti di rilevanza storica, quali pergamene, libri antichi, mappe, in modo da consentirne l'eventuale consultazione on-line, preservandone l'integrità nel tempo.
    Euro Sistemi attraverso il proprio personale specializzato offre consulenza per soluzioni personalizzate anche di archiveconomia, in grado di risolvere il problema della custodia dei documenti in modo ottimale.

    Forniamo servizi di riordino, schedatura e inventariazione di archivi di Enti pubblici e Aziende e relativi a qualsiasi tipologia di documenti. Grazie ai ns. prodotti software siamo in grado di effettuare la classificazione e inventariazione di  archivi Storici, di Deposito e Storici, avvalendoci di un team di archivisti con specifiche competenze nelle attività di riordino e schedatura. Oltre che con i ns. prodotti, offriamo il servizio con l'utilizzo di qualsiasi software di schedatura archivistica, quali ad esempio Sesamo, secondo le indicazioni del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.Il ns. servizio comprende anche la redazione del Piano  di Conservazione (comprendente il Massimario di Scarto), la produzione di indici e inventari, così come previsto dalla normativa vigente. L’Archivio Storico è relativa alla documentazione inerenti affari passati da oltre 40 anni. È costituito da documenti che non hanno più rilevanza giuridica o amministrativa, ma carattere storico-culturale e viene conservata per mantenere traccia della memoria storica dell’Ente o Azienda produttore. La gestione dell’archivio storico è regolato dalla  normativa vigente e, a seconda del tipo di documento, è sottoposto ai regolamenti e alle norme del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. L’archivio di Deposito è relativa alle pratiche non più utilizzate per le esigenze correnti del cliente, ma che mantiene ancora una rilevanza ai fini giuridici e operativi. L’archivio Corrente è relativo alla documentazione di supporto alle attività correnti del Cliente. Per questa sezione d’archivio forniamo metodi e strumenti  che garantiscono la corretta formazione dell'archivio,  per una rapida consultazione e per  la predisposizione dei documenti per quello che diventerà il futuro archivio di deposito.

    Contattaci per ulteriori informazioni